SESTRIERE: FLASH NEWS

IRON BIKE: L’HONDUREGNO MILTON FIRMA IL SESTO SUCCESSO. ELENA NOVIKOVA DOMINA TRA LE DONNE – Come da tradizione le montagne olimpiche della Vialattea hanno decretato i vincitori dell’Iron Bike, la gara di mountain bike più dura al mondo. L’honduregno Ramon Milton ha centrato il sesto successo assoluto vincendo a mani basse anche questa 25° edizione. Grande prova per la ultramarathoner, detentrice di diversi record mondiali su pista e su strada, Elena Novikova che ha fatto suo il primo posto assoluto nella classifica femminile. Una vittoria “in casa” per la Novikova, testimonial per il ciclismo del Consorzio Turistico Via Lattea, che sarà in ritiro a Sestriere per tutto il mese di agosto per preparare l’ultima parte della stagione. Come detto l’Iron Bike, partita da Limone Piemonte, si è decisa sulle montagne dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Tre le tappe corse sul territorio: il 26 luglio la Pramollo – Usseaux – Rifugio Selleries (112 km – dislivello 4400 m) con scalata e selettiva discesa dall’Albergian; venerdì 27 luglio dal Rifugio Selleries al Colle del Sestriere (82 km – dislivello 3050 m), con la spettacolare discesa dei 4000 scalini del Forte di Fenestrelle, il passaggio a Pragelato, Sestriere, Sauze di Cesana, Cesana Torinese e Claviere e l’ascesa al monte Chaberton e l’arrivo in Piazza Fraiteve a Sestriere. Infine sabato 28 luglio l’ultima frazione da Sestriere a Sauze d’Oulx (52 km – dislivello 1129 m) dove sono stati celebrati i campioni di questa 25° edizione che ha visto 20 nazioni al via con 158 partenti di cui 118 al traguardo.

GRANDE APERTURA DEL SESTRIERE FILM FESTIVAL: “STILL ALIVE” DI REINHOLD MESSNER INAUGURA L’EVENTO Tutto esaurito per la prima serata dell’ottava edizione del Sestriere Film Festival 2018, evento internazionale dedicato al cinema di montagna che si sta tenendo fino al 4 agosto a Sestriere presso il Cinema Fraiteve. La serata di ieri, 28 luglio, si è aperta con i saluti istituzionali: sul palco insieme a Roberto Gualdi, Presidente del Festival, hanno presenziato Valter Marin, Sindaco di Sestriere, Gianni Poncet, Vice Sindaco di Sestriere e Maurizio Beria, Presidente dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea (Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Sestriere). Per sottolineare la collaborazione con le Guide Alpine del Piemonte, hanno portato il loro saluto Carlo Gallone ed, in particolare per le Guide di Sestriere, il Presidente e coordinatore Luciano Pezzica. Presente anche l’istruttore di nordik walking Roberto Miletto con cui è nata l’idea di “Cammina con il Festival”. Il Festival infatti prevede otto escursioni mattiniere. La partenza è prevista alle ore 9.30 presso la nuova sede dell’ATL, Casa Olimpia, in Via Pinerolo 19. La serata è proseguita poi con la proiezione di “Arrivederci Sestriere”, film storico ricevuto grazie alla collaborazione con l’Archivio Nazionale Cinema Impresa – Fondazione Centro Sperimentale Di Cinematografia e a seguire “Still alive”, film di Reinhold Messner, per il quale si ringrazia il Centro di Cinematografia e Cineteca del Cai. Organizzato da Associazione Montagna Italia, in collaborazione con Comune di Sestriere, Consorzio Turistico Via Lattea, Città Metropolitana di Torino e Regione Piemonte, il Festival del cinema di montagna più alto d’Europa a 2.035 presenta tutte le sere, sino a venerdì 3 agosto, le proiezioni dei 22 film in concorso scelti tra gli oltre 150 iscritti. L’inizio delle serate è previsto per le ore 21.00 al Cinema Fraiteve, l’ingresso è gratuito. Sabato 4 agosto sempre al Cinema Fraiteve saranno premiati i film vincitori di quest’edizione ed anche le immagini più belle del concorso fotografico. Un gran finale musicale è previsto invece per domenica 5 agosto alle 11,30 presso il Rifugio Alpette. Il concerto, dal repertorio internazionale, vedrà la vocalist Gabriella Mazza accompagnata alla chitarra dal Maestro Paolo Manzolini. Tra gli ospiti: lo scrittore Giancarlo Pavan che presenterà il libro “Aspettami sulla cima” e che sarà presente anche domenica 5 agosto al Rifugio Alpette, ed il Comando delle Truppe Alpine legato al nostro territorio per i campionati sciistici.

UNA GIORNATA DI SOLE HA ACCOMPAGNATO LA FESTA DELLA REGINA PACIS Una bellissima giornata estiva ha fatto da cornice, domenica 29 luglio, alla Festa Regina Pacis a Sestriere. La processione, con in testa il Corpo Musicale di Villar Perosa, è partita poco dopo le 11.00 dalla Chiesa di Sant’Edoardo sino a raggiungere la Cappella Regina Pacis, eretta tra il 1922 e il 1924 in memoria dei Caduti della Prima Guerra Mondiale. Don Giorgio Nervo, parroco di Sestriere, ha officiato la Santa Messa accompagnato dalla musica e dai canti della Corale di Sestriere. Turisti e residenti hanno partecipato alla processione assieme al Sindaco di Sestriere, Valter Marin, e all’Assessore Francesco Rustichelli.

Ezio Romano | ufficio stampa Comune di Sestriere